Anatole Pierre Fuksas

Abstract


Darwinismo neurale e «darwinismo testuale»:
Il polimorfismo del romanzo medievale spiegato in ottica selezionistica.

La tradizione medievale del romanzo volgare si dimostra soggetta a vicissitudini adattive, dunque a modalità di selezione determinate dallo scenario comunicativo, ovvero dall’ambiente editoriale inteso come riflesso e modello di quello socio-culturale. Si delinea una teoria selezionistica del racconto, intesa e spiegare il polimorfismo del romanzo volgare attraverso la sua tradizione medievale, e più in generale a ribaltare la concezione istruzionistica dei processi di elaborazione del racconto, generalmente condivisa dai narratologi.

References





ISSN 2035-391X