La domanda di obbligazioni da parte dell'economia (The demand for bonds by the economy)

C.A. MORTARA

Abstract



Il presente lavoro valuta l'importanza della domanda privata di obbligazioni, soprattutto nel contesto italiano, nella preparazionee e gestione di interventi da parte delle autorità monetarie. La corretta identificazione e la quantificazione dei fattori che determinano la domanda di obbligazioni da parte dell'economia permette, tra le altre cose, per fare previsioni con maggiore precisione e  validità, per distinguere più facilmente variazioni momentanee da cambiamenti profondi e di adeguare gli obiettivi di politica monetaria e le linee di azione con maggiore sicurezza. L'analisi mira a fornire un anticipo teorico rispetto alle stime tradizionali della domanda di obbligazioni (ancora in uso nei paesi anglosassoni). La prima parte, che presenta le stime annuali della domanda, collega il momento della decisione sul risparmio totale per la scelta tra le attività finanziarie diverse. La seconda parte, che presenta le stime trimestrali, promuove il dibattito sul tasso di interesse, che unisce le due principali teorie esistenti, quelli di I. Fisher e K. Wicksell.


The present work evaluates the importance of the private demand for bonds, especially in the Italian context, in the preparation and and management of interventions by the monetary authorities. The correct identification and quantification of the factors that determine the demand for bonds by the economy allows, among other things, to make predictions with greater precision and validity, to more easily distinguish momentary variations from deeper changes and to adjust monetary policy objectives and lines of action with greater security. The analysis seeks to provide a theoretical advance with respect to traditional estimates of the demand for bonds (still used in Anglo-Saxon countries). The first part, which presents the annual estimates of the demand, connects the time of the decision on the total savings when choosing between different financial assets. The second part, which presents the quarterly estimates, furthers the discussion on the interest rate, combining the two main existing theories, those of I. Fisher and K. Wicksell.

JEL: G12, E52, E58


Keyword


Private demand, bonds, Italy, monetary authorities, policy, theory

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2016 C.A. MORTARA

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

 

Con il contributo di  

ISSN 2037-3651

Reg. Tribunale di Roma n.377/2009 del 19/11/2009