Per Fine Amours claimme en moi par hiretage (Linker 205,1)

Luca Gatti

Abstract


Fine Amours claimme en moi par hiretage (Linker 205,1), in cui il poeta legittima il proprio canto ricordando il fedele servizio ad Amore del suo nobile lignaggio, è un componimento degno di rilievo, non solo per contenuto: peculiarità della tradizione e aspetti formali ne fanno, fino a prova contraria, un unicum nel panorama della lirica antico-francese. In questo contributo se ne propone una nuova edizione: anche sulla base di riscontri di critica esterna, la canzone andrà assegnata all’espace Plantagenêt.

Full Text:

PDF


ISSN 2035-391X