Politica dei redditi. La linea brutale e la linea civile.(Incomes politicy: the brutal approach and the civil approach)

Paolo Sylos Labini

Abstract


L'autore discute la politica di mantenere (o non opporsi) un certo livello di disoccupazione come mezzo per promuovere la deflazione salariale e lo identifica come il modo "brutale" di perseguire la stabilità macroeconomica.Al contrario, Sylos Labini identifica il costo della vita e la produttività come due altri fattori determinanti del livello dei salari e propone quindi una ricca politica di riforme strutturali come il modo più civile per ottenere lo stesso risultato.

The author discusses the policy of keeping (or not opposing) a certain level of unemployment as a means to promote wage deflation, and identifies it as the “brutal” way to pursue macroeconomic stability. By contrast, Sylos Labini identifies the cost of living and productivity as two other determinants of the wage level, and thus proposes a rich policy of structural reforms as the most civilised way to obtain the same result.

 

JEL: E64, D33, E25

 

 

 


Parole chiave


income policy, unemployment, deflationary policy

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2016 Paolo Sylos Labini

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

 

Con il contributo di  

ISSN 2037-3651

Reg. Tribunale di Roma n.377/2009 del 19/11/2009