Note Bibliografiche: Omiccioli (2018), “La strana biblioteca di uno strano economista. Viaggio tra i libri di Ernesto Rossi”; Schioppa e Mastrantonio (2018), “L’eredità di Ernesto Rossi”

Pier Francesco Asso

Abstract


Omiccioli M. (2018), La “strana” biblioteca di uno “strano” economista. Viaggio tra i libri di Ernesto Rossi, Collezioni e studi della Biblioteca Paolo Baffi, Roma: Banca d’Italia, pp. 417.

 

Schioppa S. e Mastrantonio S. (cura di) (2018), L’eredità di Ernesto Rossi. Il fondo della Biblioteca Paolo Baffi, Collezioni e studi della Biblioteca Paolo Baffi, Roma: Banca d’Italia, pp. 437.

 

 


Full Text

PDF

Riferimenti bibliografici


Asso P.F. (2000), “Gli anni fra le due guerre”, in De Cecco M. e Toniolo G. (a cura di), Storia della Cassa Depositi e Prestiti (pp. 179-285), Roma-Bari: Laterza.

Carparelli A. (1981), “Protagonisti dell’intervento pubblico: Ernesto Rossi”, Economia pubblica, 10/11, p. 435.

De Cecco M. (1989), “Keynes and Italian Economics”, in Hall P.A. (ed.), The Political Power of Economic Ideas. Keynesianism across Nations (pp. 195-229), Princeton (NJ): Princeton University Press.

De Cecco M. (1990), “Keynes Revived: A Review Essay”, Journal of Monetary Economics, 26 (1), pp. 179-190.

Michelotti S. (2011), Ernesto Rossi. Pianificare la libertà. Il dirigismo liberale da Ventotene agli esordi della Repubblica. 1939-1954, Ventotene: Ultima Spiaggia.

Rossi E. (1947), Banderillas, Milano: Edizioni di Comunità.

Segreto L. (2001), Arar. Un’azienda statale fra mercato e dirigismo, Milano: Franco Angeli.


Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2019 Pier Francesco Asso

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

 

Con il contributo di  

ISSN 2037-3651

Reg. Tribunale di Roma n.377/2009 del 19/11/2009